foto dei templari di oggi

Chi sono e cosa fanno i Cavalieri Templari del XXI Secolo? Come vivono? Nel loro sito si definiscono: “Siamo un forte drappello di uomini e donne, cattolici per tradizione, fede e volontà, e serviamo Santa Romana Chiesa come volontari per il Papa, seguendo il difficile percorso della cavalleria ed i sempiterni valori dell’onore”. I Templari Cattolici d’Italia sono un’associazione privata di fedeli cattolici, schierati a fianco di Santa Romana Chiesa, del Santo Padre e dei suoi successori.

L’associazione prende vita all’inizio del XXI secolo a partire dal Nord Italia e la sede è a Verona presso la chiesa di San Fermo Maggiore, dove è stata ritrovata una tomba medievale del XIII secolo contenente i resti di quello che potrebbe essere il nono Maestro Generale dell’antico Ordine del Tempio, Arnau de Torroja.

Dal 2012 i Templari Cattolici d’Italia hanno iniziato ad ottenere un vasto consenso locale in numerose Diocesi italiane: l’Associazione, infatti, vanta da alcuni anni l’autorizzazione ad operare e il riconoscimento diocesano da parte di almeno sette vescovi di grandi città italiane, tra cui Verona, Napoli, Ascoli Piceno ed altre.

Si distinguono rispetto ad altre realtà simili per i numeri: 2.000 iscritti, 150 sedi in Italia, 80 sacerdoti per la cura spirituale delle anime; per la propensione al servizio di volontariato; per l’apertura a tutta la popolazione dei fedeli: tra le loro fila sono presenti donne e uomini di ogni provenienza.

Dichiarazione pubblica di intenti

Scopo dei templari

  • Risvegliare i valori della cavalleria e della tradizione dei “Poveri cavalieri di Cristo” detti Templari, attraverso la preghiera comune e la meditazione, la difesa della fede cattolica e gli studi storici.
  • Presidiare le innumerevoli chiese abbandonate, mantenendole con decoro ed aprendole alla popolazione dei fedeli almeno alcuni giorni al mese; soprattutto impedendone l’utilizzo ad operatori del male.
  • Lotta contro l’esoterismo e la magia dilagante, soprattutto fra i giovani; operatori di pulizia nei confronti dei satanisti operanti nelle diocesi.

In molte occasioni sono presenti nelle città per testimonianze di fede come le camminate silenziose per la fede, “Col loro silenzio, creano scompiglio”, i servizi di volontariato durante il Giubileo Straordinario della misericordia, la custodie di decine di chiese in tutta Europa, l’ostensione straordinaria della Santa Sindone, il supporto durante le processioni mariane.

I Templari Cattolici sono riconoscibili per le loro semplici vesti che indossano durante i numerosi servizi di volontariato: esse sono bianche con croce patente rossa sul petto e nella parte sinistra del mantello.

Per ulteriori informazioni visitare il sito:

Templari oggi

Cavalieri Templari Cattolici d’Italia

Cavalieri Templari

Di Claudio Bollentini

Presidente di Monastica Novaliciensia Sancti Benedicti - https://www.linkedin.com/in/claudiobollentini/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *